Vernici intumescenti

Nel 2007 è stato predisposto l’adeguamento della normativa italiana ai procedimenti di qualificazione europei con la pubblicazione del D.M. 16 febbraio 2007, “Classificazione di resistenza al fuoco di prodotti ed elementi costruttivi di opere da costruzione”.

I rivestimenti protettivi delle strutture, normalmente, vengono suddivisi in base alle tipologie applicative in vernici intumescenti, intonaci e rivestimenti in lastre.

La scelta del sistema di protezione da applicare nelle varie situazioni progettuali tiene conto di molti aspetti differenti: esigenze architettoniche ed economiche, condizioni ambientali e resistenza al fuoco prescritta per l’edificio.


Quando è meglio utilizzare un sistema protettivo rispetto a un altro?

> Sistemi protettivi a confronto: le vernici intumescenti

> Sistemi protettivi a confronto: le lastre antincendio

> Sistemi protettivi a confronto: gli intonaci antincendio

 

Vernice intumescenteIntonaco antincendio
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi